Più a lungo un uomo fuma, più bassa è la sua intelligenza


La pubblicazione di Gazeta Daily afferma che i ricercatori britannici arrivarono a una conclusione così terribile. Secondo le loro informazioni, gli uomini, prevenuti alle sigarette, hanno scarsa intelligenza e scarsa capacità di ricordare le informazioni. In generale, i componenti del fumo di tabacco influenzano tutte le funzioni cognitive del cervello degli uomini.

Scienziati britannici hanno condotto un esperimento grandioso in cui sono stati coinvolti circa 7000 volontari. Di questo numero, circa 5 mila soggetti erano uomini. Certo, erano tutti fumatori.

I risultati sono stati deludenti, non solo per i disturbi cognitivi. Quindi anche la terapia medica delle conseguenze di una dipendenza da lungo tempo non è sempre stata efficace. I fumatori - il principale contingente per la formazione della BPCO (malattia polmonare ostruttiva cronica), da cui si può morire.

Vale la pena notare che, in una certa misura, i fumatori possono usare frutta e verdura per prevenire la BPCO. Hanno antiossidanti - protettori diretti del tessuto polmonare. L'effetto migliore è posseduto da peperoni, mele di diverse varietà. Il rischio di patologia polmonare può essere ridotto del 40% se si mangia almeno 5 giorni a settimana per un lungo periodo di vita.

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *