Incontinenza urinaria maschile: cause, trattamento, sintomi


L'incontinenza urinaria è una condizione caratterizzata da fuoriuscita incontrollata di urina a causa della compromissione della funzione o dell'innervazione degli organi del sistema urinario.

L'incontinenza negli uomini è meno comune rispetto alle donne, poiché la gravidanza è un fattore predisponente significativo nella struttura della morbilità femminile. Il rischio di sviluppare l'incontinenza aumenta con l'età, ma questa malattia non è una condizione inevitabile per gli anziani.

Nella società moderna, l'incontinenza urinaria non è una malattia diagnosticata in modo sufficientemente accurato, a causa della quale l'efficacia del suo trattamento diminuisce. Nella maggior parte dei casi, medici e pazienti credono erroneamente che una tale condizione sia un segno di invecchiamento. Questa opinione è condivisa da più di 1/3 dei pazienti.

Nel mondo, l'incontinenza urinaria colpisce più di 200 milioni di persone, il 20-25% di loro sono uomini. Secondo le statistiche, più di un terzo degli uomini che hanno problemi di incontinenza urina due volte a notte o anche più spesso per andare in bagno. Ogni ottavo di loro afferma che a volte la minzione si verifica prima che raggiunga il bagno.

Il problema di trattare gli uomini con una diagnosi del genere è che non sono inclini a parlare con nessuno di questo argomento. La diagnosi accurata viene eseguita solo ogni ottavo uomo con incontinenza urinaria. Due terzi delle persone che hanno problemi con la minzione non ricevono alcun trattamento e non usano dispositivi speciali che possono migliorare la loro qualità di vita.

Il trattamento dell'incontinenza urinaria negli uomini è altamente efficace e viene selezionato individualmente in base alla forma della malattia:

  • Incontinenza da sforzo, caratterizzata da fuoriuscita incontrollata di urina sotto carico aumentato (sollevamento pesi o addirittura tosse e starnuti), accompagnata da un aumento della pressione intra-addominale;
  • Incontinenza imperativa dovuta all'incapacità di controllare la voglia di urinare;
  • Incontinenza dovuta a trabocco della vescica. Segni di questa forma della malattia sono minzione frequente in piccole porzioni di urina.

In alcuni uomini, l'incontinenza può manifestarsi in due o tre forme.

motivi

Tra le cause dell'incontinenza urinaria negli uomini ci sono due tipi di disturbi: il danno al sistema nervoso e le malattie della ghiandola prostatica.

Qualsiasi condizione, malattia o infortunio che si verifichi o che provochi danni ai nervi può portare all'incontinenza urinaria. Tali malattie non dipendono dall'età e colpiscono ugualmente giovani e anziani. A rischio sono gli uomini:

  • Diabete pazienti da molto tempo. In questo caso, esiste un'alta probabilità di sviluppare angiopatia diabetica, che porta alla malnutrizione degli organi interni, incluso il cervello. Uno dei sintomi del danno al sistema nervoso è la perdita di controllo degli organi pelvici;
  • Ictus, morbo di Parkinson e sclerosi multipla sono malattie che danneggiano direttamente il sistema nervoso. A questo proposito, in queste condizioni, la probabilità di disturbi della minzione è molto alta;
  • La vescica iperattiva è una condizione in cui vi è una contrazione incontrollata della muscolatura liscia della vescica. Si ritiene che la causa di questo sia un danno al sistema nervoso, o la malattia può verificarsi senza problemi visibili. La vescica iperattiva è accompagnata dai seguenti sintomi:
    • Minzione frequente (8 o più volte al giorno o 2 o più volte durante la notte);
    • La comparsa improvvisa di un forte desiderio di urinare;
    • Incontinenza urinaria imperativa - la scadenza delle urine subito dopo la comparsa di forte impulso.
  • Una lesione del midollo spinale può causare uno svuotamento incontrollato della vescica a causa della trasmissione alterata degli impulsi nervosi controllanti alla vescica.

Le cause più comuni di incontinenza urinaria negli uomini sono le malattie della prostata:

  • Iperplasia prostatica benigna

Questa condizione è osservata negli uomini più anziani ed è caratterizzata da un ingrossamento della prostata in termini di dimensioni. Man mano che cresce, il corpo schiaccia l'uretere e causa una minzione compromessa. I sintomi associati a iperplasia prostatica sono raramente osservati negli uomini sotto i 40 anni di età. All'età di 60 anni, i disturbi della minzione sono osservati in più del 50% e per 70-80 anni - nel 90%. I sintomi della malattia si manifestano in modi diversi, ma nella maggior parte dei casi i pazienti lamentano minzione dolorosa e intermittente, perdita e incontinenza delle urine e frequente desiderio di andare in bagno;

  • Transfer prostatectomia totale

La rimozione chirurgica della prostata è uno dei trattamenti per il cancro alla prostata. In alcuni casi, gli effetti collaterali dopo l'intervento sono la disfunzione erettile e l'incontinenza urinaria;

  • Esposizione a radiazioni ionizzanti

La radioterapia è anche usata come un modo per combattere il cancro alla prostata. Il risultato del trattamento è spesso l'emergere di problemi con la minzione.

sintomi

L'incontinenza urinaria si manifesta con vari sintomi, a seconda del tipo di flusso. I sintomi dell'incontinenza da stress includono la minzione incontrollata durante:

  • Tosse, starnuti
  • che ride
  • Sollevamento pesi
  • Cambio di posizione

I sintomi dell'incontinenza imperativa includono:

  • Occorrenza improvvisa di forte desiderio di urinare senza alcuna ragione
  • Improvviso, non associato ad alcuna attività muscolare, la scadenza di una grande quantità di urina
  • Minzione frequente, anche di notte

I sintomi dell'incontinenza dovuta a trabocco sono caratterizzati da:

  • Getto intermittente durante la minzione
  • Uscita improvvisa di piccole porzioni di urina
  • Tensione urinaria debole durante la minzione
  • La necessità di filtrare i muscoli del bacino durante la minzione a causa della sensazione duratura di una vescica piena
  • Urge di urinare, anche di notte
  • Incontinenza durante il sonno

Consultare immediatamente un medico se compaiono i seguenti sintomi:

  • Debolezza e intorpidimento nei glutei, gambe e piedi
  • Febbre, brividi
  • Dolore all'addome o al lato
  • L'aspetto delle impurità del sangue nelle urine, che brucia durante la minzione
  • Disfunzione intestinale

Inoltre, è necessario eseguire una ricezione non programmata ripetuta, se:

  • Si nota un peggioramento del decorso della malattia.
  • Il volume di urina escreta è così grande che richiede l'uso di orinatoi speciali.
  • L'incontinenza in qualsiasi altro modo compromette la qualità della vita.

Non trascurare il consiglio di uno specialista. L'incontinenza non è un problema di età. Nella maggior parte dei casi, i pazienti rispondono bene al trattamento, se è stato avviato in uno stadio precoce della malattia.

diagnostica

Un numero di test e analisi viene utilizzato per diagnosticare l'incontinenza urinaria. La quantità di ricerca richiesta è determinata dal medico in base ai sintomi e al tipo di malattia.

  • Diario di orinazione

Tenere un diario ti permette di controllare la quantità e la composizione del fluido che bevi e la frequenza della minzione durante il giorno. Inoltre, l'incontinenza è indicata nel diario.

  • Analisi delle urine

Questo studio consente di determinare la presenza di batteri nelle urine o impurità del sangue, nonché di sospettare la presenza di diabete.

  • Esame del sangue

La determinazione della composizione biochimica del sangue viene utilizzata per identificare le malattie che causano l'incontinenza urinaria.

  • ultrasuono

L'esame ecografico degli organi pelvici è un test non invasivo, con l'aiuto del quale il medico può determinare la violazione della struttura della vescica e dei reni. Inoltre, l'ecografia viene utilizzata per rilevare le malattie della ghiandola prostatica.

  • Test di stress (tosse)

Un test visivo che valuta il grado di incontinenza durante la tosse.

  • Studi di urodinamica

Questi test consentono di valutare il grado di disfunzione della vescica, il suo sfintere e l'uretra. Esistono tre tipi di test urodinamici:

  • Uroflowmetry è uno studio che consente di determinare la quantità di urina espulsa durante la minzione, la sua velocità e il tempo necessario per lo svuotamento completo della vescica;
  • Lo studio dell'influenza della pressione nella vescica sulla portata di urina. Sulla base dei dati ottenuti, il medico può determinare il grado di ostruzione della vescica;
  • La misurazione del volume residuo dopo la minzione consente di determinare la quantità di urina rimanente nella vescica. Lo studio viene eseguito utilizzando un catetere speciale o utilizzando ultrasuoni.

trattamento

Il trattamento dell'incontinenza urinaria viene selezionato individualmente per ciascun paziente, a seconda del tipo e della gravità della malattia. La terapia inizia con i principi più semplici, spostandosi gradualmente per ricevere farmaci speciali in assenza di effetti.

In molti pazienti, la funzione della vescica ritorna normale dopo aver rinunciato a cattive abitudini, così come osservare il sonno e la veglia e svolgere speciali esercizi fisici.

Se il trattamento non porta un risultato positivo, il metodo di terapia di mantenimento è l'uso di dispositivi speciali - uno sfintere artificiale o un catetere. Per alcuni pazienti, l'unico trattamento è la chirurgia.

Stile di vita

In alcuni casi, il problema dell'incontinenza può essere evitato limitando semplicemente l'assunzione di liquidi. In questo caso, è prescritto di bere in una certa quantità solo al momento stabilito, e il tempo di svuotamento della vescica è pianificato in anticipo. Questo metodo di trattamento è chiamato "minzione programmata" o "allenamento alla vescica". La terapia prevede anche l'esecuzione di esercizi di Kegel per rafforzare i muscoli del bacino.

Terapia farmacologica

I farmaci per il trattamento dell'incontinenza hanno diversi meccanismi d'azione:

  • Alfa bloccanti (terazosina, tamsulosina, uroxatral)

usato per trattare l'incontinenza causata dall'ingrossamento della ghiandola prostatica e dall'ostruzione del tratto urinario. Aiutano a rilassare i muscoli della ghiandola prostatica, fornendo un normale flusso di urina e prevenendo contrazioni anormali della vescica, portando allo sviluppo di incontinenza imperativa.

  • Inibitori della 5-alfa reduttasi (finasteride, dutasteride)

inibire la produzione di ormoni maschili, causando un aumento della ghiandola prostatica. L'assunzione di questi farmaci aiuta ad evitare i problemi associati alla minzione, riducendo le dimensioni della prostata in uno stato normale.

  • Imipramina (Tofranil)

è un farmaco del gruppo di antidepressivi triciclici. Agisce in modo rilassante sul sistema muscolare e blocca la trasmissione di impulsi che causano spasmi della vescica.

  • Neyromodulirovanie

Questo è uno dei modi innovativi per trattare l'incontinenza imperativa e la vescica iperattiva. La base del trattamento è l'uso di impulsi elettrici per cambiare la trasmissione dei segnali nervosi attraverso le fibre che regolano la contrazione della vescica. Esistono due tipi di trattamento neuromodulante: periferico e sacrale. La neuromodulazione periferica comporta la trasmissione di segnali elettrici deboli ai nervi sacrali attraverso un piccolo ago installato nell'area della caviglia. Questa procedura viene eseguita settimanalmente e viene chiamata stimolazione percutanea del nervo tibiale. Il metodo sacrale prevede l'installazione di uno stimolante speciale. Questo dispositivo invia segnali direttamente ai nervi del sacro attraverso uno speciale elettrodo impiantabile.

  • Antispastici. Il muscolo rilassa la vescica.
  • Botox (onabotulinumtoxin A). Questo è un nuovo metodo di trattamento in cui il Botox viene iniettato nello strato muscolare della vescica per prevenire contrazioni spastiche.
Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico è il metodo di scelta per i pazienti nei quali la disfunzione della vescica è causata da danni ai nervi (lesioni spinali, prostatectomia totale). Недержание мочи у мужчин

  • Sfintere artificiale

Questo dispositivo consente di svuotare la vescica in qualsiasi momento su richiesta di una persona. Questo sfintere si impianta nell'uretra e ne assicura la chiusura fino a quando il paziente è pronto per urinare.

Questo metodo aiuta a far fronte all'incontinenza causata dalla debolezza dei muscoli dello sfintere o dal danneggiamento delle fibre nervose responsabili della loro riduzione. Non ha un effetto positivo sul decorso della malattia in pazienti con contrazioni incontrollate della vescica.

Lo sfintere consiste di tre parti: un polsino che viene installato attorno all'uretra, un piccolo serbatoio che viene installato nella cavità addominale e una pompa che viene installata nello scroto. Il bracciale è riempito con acqua, che fornisce una densità di compressione per prevenire perdite di urina.

Se hai bisogno di urinare abbastanza dita spremere la pompa per soffiare il polsino. In questo momento, il fluido dal bracciale scorre nel serbatoio e l'urina fluisce liberamente nell'uretra. Quando la vescica viene svuotata, la cuffia si riempie automaticamente entro 2-5 minuti, chiudendo di nuovo l'uretra;

  • "cinghie"

Questo metodo chirurgico può migliorare le condizioni del paziente in alcune forme di incontinenza urinaria. L'impostazione delle "cinghie" consiste nel mettere in tensione una striscia di materiale elastico attorno all'uretra e fissarne le estremità all'osso pelvico. Questo ti permette di mantenere una pressione costante sull'uretra.

  • Diversione delle urine

Se è necessario rimuovere la vescica, così come nel caso in cui le funzioni della vescica sono completamente perse a causa di danni ai nervi, il trattamento chirurgico può consistere nella creazione di un canale di drenaggio per l'urina. L'operazione consiste nel formare un serbatoio dall'area dell'intestino e condurre l'uretra ad esso. Una fase separata è nella formazione dello stoma - aperture nell'addome inferiore, attraverso le quali l'urina attraverso il catetere viene raccolta in uno speciale orinatoio.

  • Strumenti di supporto

Oltre ai metodi descritti, ci sono anche agenti di supporto speciali che possono migliorare la qualità della vita dei pazienti con incontinenza urinaria. Uno di questi è un assorbente per uomo, appositamente progettato per essere indossato con la biancheria intima da uomo. Tutte le secrezioni sono assorbite da loro e si trasformano in un gel, che fornisce secchezza e mancanza di odore. In alternativa ai pad, sono disponibili anche pannolini, speciali inserti assorbenti e biancheria in materiale assorbente. Per gli uomini sono disponibili diverse varianti di biancheria intima, tra cui costumi da bagno, boxer, mutande e pantaloni monouso.

  • clip

I dispositivi esterni, che consentono di risparmiare sull'acquisto costante di pad, includono clip per il pene. Sono installati sul pene e comprimono l'uretra. Il loro uso impedisce la comparsa di zone umide e consente di controllare il processo di minzione.

prospettiva

Se non trattata, l'incontinenza urinaria porta a cambiamenti nello stato fisico e mentale. I pazienti con incontinenza urinaria soffrono di malattie infettive gravi e di lunga durata del sistema urogenitale, nonché infezioni della pelle all'inguine. Spesso, tali pazienti iniziano a provare un senso di inferiorità e si ritirano, non comunicativo. Tuttavia, a causa dell'ampia varietà e della disponibilità dei metodi di trattamento, la prognosi per i pazienti in generale rimane positiva. Anche se l'incontinenza non è curabile, il grado di disturbi della funzione urinaria può essere significativamente ridotto nella maggior parte dei casi.

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *