Pulizia del fegato a casa: come aiutare e non danneggiare il fegato


La maggior parte dei nostri compatrioti, sentendo disagio o dolore sulla parte destra sotto la costola, iniziano a cercare modi che possano aiutare a pulire il fegato a casa. Una ricerca particolarmente simile con l'ulteriore test di tutti i "mezzi della gente" è fatta da persone che capiscono che non seguono il giusto stile di vita, conoscono il loro "amore" per "cibo dannoso" e alcol.

Ma il nostro corpo è un sistema intelligente di auto-rinnovamento. I processi per mantenere la propria integrità e il normale funzionamento di ogni cellula si verificano ogni singolo secondo, senza fermarsi né nel sonno né in vacanza. Mentre il corpo sta affrontando, e non ci sono sintomi di danni al fegato (ne parleremo più tardi), non vale la pena di ostacolarlo con alcun tipo di rimedi popolari, sia che siano controllati molte volte dal consulente stesso. Tale "diligenza" può essere sistemata in un letto d'ospedale e persino - usando metodi aggressivi come il trattamento del celidonia - ottenere un biglietto per la consulenza di un patologo.

Non diciamo che non è necessario aiutare il fegato: questo corpo svolge un ruolo enorme nella nostra attività di vita, e quando una persona viene sconfitta, la persona va permanentemente fuori servizio. Ma il miglior supporto del filtro principale del nostro corpo non è la rimozione di "scorie" effimere, ma la creazione di condizioni ottimali per il suo lavoro. Come pulire il fegato dalle tossine, quali "trappole" si possono rompere e perché - leggere più lontano.

A proposito del fegato

Questo corpo è uno dei più grandi del corpo. Nella sua struttura, è una ghiandola, ma non invia i prodotti del suo lavoro nella cistifellea, non nel sangue, come la ghiandola endocrina della secrezione interna.

Il fegato svolge le seguenti funzioni:

  • Sintesi di proteine. Quindi, produce:
    • albumina - una proteina necessaria per mantenere la parte liquida del sangue nei vasi;
    • proteine ​​che legano diversi ormoni;
    • proteine ​​che legano le tossine;
    • globuline. Alcuni di essi lavorano insieme al sistema immunitario, distruggendo i microrganismi e memorizzandoli per una risposta più rapida quando vengono ingeriti secondariamente;
    • proteine ​​del sistema di coagulazione del sangue. Pertanto, il fegato partecipa all'emostasi: se questa funzione viene violata, può verificarsi un sanguinamento spontaneo (senza traumi).
  • La conversione di varie sostanze (aminoacidi o acidi grassi) in glucosio, che fornisce energia al corpo.
  • Conservazione del glucosio sotto forma di glicogeno, che in una situazione di emergenza di mancanza di energia contribuirà a fornirlo per 1-2 minuti.
  • Deposito di alcune vitamine necessarie all'organismo.
  • Sintesi di colesterolo (è necessario che ogni cellula sia in grado di mantenere l'integrità), fosfolipidi, lipoproteine ​​(leggi sul livello normale di colesterolo nel sangue ).
  • La secrezione della bile, senza la quale è impossibile digerire i grassi che vengono con il cibo.
  • Conservazione di alcuni oligoelementi necessari per le reazioni biochimiche: cobalto, rame, ferro.
  • Sintesi di alcuni ormoni ed enzimi.
  • , то есть обезвреживающая. La funzione principale del fegato è la disintossicazione , cioè la disintossicazione. Quindi, il fegato cattura la bilirubina tossica liposolubile formatasi come risultato della scomposizione dell'emoglobina dai globuli rossi esausti o persi, la lega all'acido glucuronico, che la rende solubile in acqua e può essere eliminata con le feci e l'urina.

Afferra il fegato e altre sostanze tossiche, come formate nel corpo (ormoni in eccesso, vitamine, sostanze che si ottengono normalmente nel processo del metabolismo) e quelle che ci arrivano attraverso la bocca, la pelle o l'aria. Solo le sostanze rare e quelle che entrano nel corpo, assorbite nei vasi della mucosa o della bocca o del naso, possono passare il fegato con il suo metabolismo. Il resto, non importa come penetrano nel corpo, passa necessariamente attraverso questo organo.

Si scopre che il fegato è il più grande filtro del corpo, che - e in questa sua unicità - è in grado di recuperare da appena un quarto del tessuto sano rimanente. Ma non funziona come un filtro industriale, le cui celle possono ostruirsi passando attraverso una "griglia" di sostanze filtranti. A livello cellulare, la struttura del fegato è molto complessa e il setaccio stesso non assomiglia. La neutralizzazione avviene con l'aiuto di reazioni chimiche, in conseguenza delle quali una sostanza potenzialmente pericolosa viene modificata in modo non pericoloso. C'è un'altra forma di neutralizzazione. È effettuato da speciali cellule immunitarie del fegato - reticoloendoteliociti, che "assorbono" e "digeriscono" i prodotti pericolosi e contaminati dei batteri.

Pertanto, per purificare il fegato di alcol o altre sostanze non dovrebbe essere una sorta di "lavaggio", ma piuttosto il suo apporto di sangue e l'assenza di ricezione di sostanze potenzialmente pericolose.

Scorie e tossine

Il concetto di "tossine" in medicina è. Ciò significa sostanze potenzialmente pericolose per un singolo organo o organismo nel suo complesso. I tossicologi chiamano i prodotti dell'attività microbica, ma i medici di altre specialità usano la stessa parola per designare:

  • mezzi di chimica domestica e industriale ;
  • veleni usati per uccidere insetti o erbacce;
  • farmaci;
  • alcune piante e funghi;
  • sostanze che si formano nell'organo malato stesso (ad esempio nei tumori maligni) o che non può disinfettare e sono costrette ad accumularsi. Nel caso delle malattie del fegato, questi sono prodotti di decadimento proteico, ammoniaca, neurotrasmettitori specifici e bilirubina, che avvelenano il cervello.

Le tossine si accumulano nel corpo, molte - solo in alcuni tessuti. Sono derivati ​​in diversi modi (ognuno ha il suo modo di dedurre):

  • – с дыханием (этот путь не работает при повреждении печени); attraverso i polmoni - con la respirazione (in questo modo non funziona se il fegato è danneggiato);
  • – с мочой (если печень именно поражена, а не временно «отравлена» алкоголем или «вредной» пищей, этот путь – основной, пока не произойдет восстановление печеночной ткани); attraverso i reni - con l'urina (se il fegato è affetto, e non temporaneamente "avvelenato" con alcol o cibo "dannoso", questo è il principale fino a quando il tessuto epatico non viene ripristinato);
  • – с желчью (при временном «оглушении» печени, когда ее структура не повреждается, основными будут этот и следующий пути детоксикации); attraverso il fegato - con la bile (con temporaneo "stordimento" del fegato, quando la sua struttura non è danneggiata, i principali saranno questo e i seguenti modi di disintossicazione);
  • – с калом; attraverso l'intestino - con le feci;
  • – с пόтом. attraverso la pelle - con il fegato.

Il termine "scoria" in medicina non è usato. Questa parola è un popolare analogo di "tossine". Nel fegato, né scorie né tossine si accumulano. Qui, solo i grassi possono essere depositati (questo è chiamato steatosi o epatosi grassa ) o rame (nel caso della malattia di Konovalov-Wilson). Le tossine, mentre passano attraverso questo organo, portano a disturbi transitori (temporanei) del tessuto epatico oa danni permanenti alla sua struttura.

Quando il medico dice: "È necessario liberare il fegato dalle tossine" - questa è un'espressione figurativa e significa che con gli sforzi congiunti del medico e del paziente è necessario consentire al corpo di ripristinare il suo tessuto (se non ci sono rare lesioni genetiche che progrediranno, è abbastanza possibile) .

Sintomi di danno epatico

Se c'è una violazione del suo lavoro, tutto il corpo ne soffre: il sistema nervoso è affetto, il metabolismo e la formazione di sangue sono affetti, la digestione viene interrotta, la carnagione e il bianco degli occhi cambiano. I sintomi di ciò che soffre il fegato quando hai bisogno di aiuto da un gastroenterologo o da uno specialista in malattie infettive sono: pulizia del fegato

  • colorazione gialla solo degli occhi o delle proteine ​​della pelle;
  • urina scurita, che persiste non solo al mattino;
  • feci chiare (color argilla);
  • Voglio sempre dormire;
  • il minimo dei pneumatici da lavoro;
  • peso sotto le costole a destra;
  • appetito perso;
  • solo stufo di menzionare cibi fritti o grassi.

Molti dei sintomi sono aspecifici, cioè possono comparire in molte malattie. Per differenziare, cioè per distinguere gli uni dagli altri, solo un paramedico o un dottore (una persona che ha studiato la struttura e le funzioni di tutti gli organi per diversi anni, così come i sintomi della loro sconfitta) sarà in grado di farlo. E non dovrebbe solo ascoltare le manifestazioni della malattia che ti infastidiscono, ma anche esaminarti, testare / percutere il fegato, analizzare le sue funzioni mediante analisi del sangue, delle urine e delle feci, apprendere dal medico le caratteristiche funzionali della struttura di questo corpo secondo gli ultrasuoni.

Se il medico è convinto che questi sono segni di patologia epatica, si raccomanda il trattamento ospedaliero nell'ospedale appropriato (il trattamento indipendente delle malattie del fegato è fatalmente pericoloso):

  • лекарствами (тетрациклином, салициловой кислотой, вальпроатом, препаратами против СПИДа или против малярии, кордароном, метотрексатом, мышьяком, витамином A), желтым фосфором, грибами – лечение проходит в токсикологическом многопрофильной больницы или отделении гастроэнтерологии; se ci fosse avvelenamento: farmaci (tetraciclina, acido salicilico, valproato, anti-AIDS o farmaci antimalarici, cordarone, metotrexato, arsenico, vitamina A), fosforo giallo, funghi - il trattamento avviene in un reparto ospedaliero o gastroenterologico multidisciplinare tossicologico;
  • , лечение проводится в условиях инфекционной больницы; se vengono rilevati marcatori di epatite virale , il trattamento viene eseguito in condizioni di un ospedale infettivo;
  • как возможная причина поражения печени, лечение проводится в условиях отделения сосудистой хирургии; se l'ecografia con dopplerografia ha rivelato patologia vascolare come possibile causa di danno epatico, il trattamento viene effettuato in condizioni di separazione della chirurgia vascolare;
  • , терапию проводят в ожоговом отделении; quando possibili cause di malattia del fegato sono state ustioni , la terapia viene eseguita nell'unità di ustione;
  • , поражение печени при тепловом ударе или при переохлаждении лечится в терапевтическом отделении многопрофильного стационара. fibrosi, cirrosi epatica , malattia di Wilson-Konovalov , danno epatico con colpo di calore o sotto ipotermia sono trattati nel reparto terapeutico dell'ospedale multi-profilo.

Quali metodi possono essere utilizzati per trattare il fegato in un ospedale?

  • или, по-народному, «капельница». Terapia per infusione di desintoxication, o, in modo popolare, un "dropper". Qui, 1,5-3 litri di soluzioni di cristalloidi (cloruro di sodio, soluzione di Ringer, soluzione di glucosio al 5%) vengono versati nella vena, progettati per espellere la bilirubina e altri prodotti formati nella lesione epatica nelle urine.
  • ( Дюфалак ), задача которой — связывание продуктов распада белка и выведение из кишечника токсинов, которые образуют в нем бактерии, «поднявшие голову» в условиях повреждения печени (до этого их рост подавлялся). L'uso di preparati di lattulosio ( Dufalac ), il cui compito è il legame dei prodotti di decadimento delle proteine ​​e la rimozione delle tossine dall'intestino, che formano batteri che "hanno sollevato la testa" in condizioni di danno epatico (prima che la loro crescita fosse soppressa).
  • : Атоксил, Активированный уголь, Полисорб . Sorbenti : Atoxil, carbone attivo, Polysorb . Il loro compito è quello di collegare tutte le sostanze tossiche al corpo dall'intestino.
  • Epatoprotettori: "Heptral", "Glutargin", "Gepa-Merz". Il loro compito è di inattivare i prodotti tossici del metabolismo dell'azoto.
  • : «Альбумин». Preparati proteici, che vengono somministrati per via endovenosa : "Albumina". Legherà gli alimenti tossici solubili nel grasso e, in particolare, la bilirubina, dopodiché li rimuoverà. L'albumina aiuta anche a mantenere l'acqua nel letto vascolare.
  • . Trasfusione di plasma fresco congelato a un unico gruppo . Ha tutti i fattori di coagulazione che sono così privi di danni al fegato.
  • : «Контрикал», «Гордокс». Inibitori di proteinasi: Contrikal, Gordoks. Sono usati per migliorare le condizioni del sistema di coagulazione del sangue in condizioni di insufficienza.
  • – аппаратный метод очищения плазмы от токсичных продуктов, когда из сосудистого русла изымается некоторое количество крови, ее центрифугируют и возвращают только эритроциты. La plasmaferesi è un metodo dell'apparato di purificazione del plasma da prodotti tossici, quando una quantità di sangue viene prelevata dal letto vascolare, viene centrifugata e vengono restituiti solo i globuli rossi. Invece del proprio plasma con una grande quantità di bilirubina, ammoniaca, molecole medie, si versano soluzioni colloidali e cristalloidi, oltre a una certa quantità di plasma a singolo gruppo.
  • . Farmaci antivirali a base di interferone . Sono usati solo per l'epatite virale e la cirrosi.
  • . Clistere Questa misura è necessaria per il danno al fegato, se per un giorno non ci fosse una sedia indipendente. In caso contrario, potrebbe verificarsi una situazione in cui i prodotti formati durante la lavorazione del cibo saranno assorbiti.

Il paziente viene mostrato senza proteine ​​(in fase acuta) o una dieta a basso contenuto proteico. È necessario che il corpo cessi di essere avvelenato dai prodotti della putrefazione delle proteine, che il fegato malato non è in grado di rendere innocuo.

Cosa si può fare a casa

Dieta per l'aiuto al fegato

Se non ci sono segni di danni al fegato e vuoi solo aiutarla a far fronte meglio a stress come alcol e cibi grassi "nocivi", puoi fare quanto segue:

  • Bevi almeno 2 litri di liquidi al giorno (se non c'è patologia del cuore o dei reni). Le prime 1-2 tazze usano a stomaco vuoto, in una forma fresca.
  • Rifiutare o ridurre la quantità di alcol.
  • Ridurre il volume e quindi rifiutare completamente i prodotti fritti e affumicati, perché creano un carico maggiore sul tessuto epatico, che peggiora la sua funzione di disintossicazione. Una regola simile riguarda i prodotti con coloranti, conservanti e stabilizzanti.
  • Escludere dalla dieta cioccolato, selvaggina, acetosa, borsch verde.
  • Ci sono più frutta fresca, verdura e cereali. Gli alimenti ricchi di fibre dovrebbero essere riciclati.
  • Carne e pesce - solo varietà bollite o al forno, a basso contenuto di grassi.
  • Uova - sotto forma di omelette al vapore, ma puoi avere 1 uovo alla coque.
  • I prodotti a base di latte acido sono tutti, ma a basso contenuto di grassi e non nitidi. Idealmente - yogurt fatto in casa, kefir, yogurt o narine.
  • Composti, mousse e gelatine - puoi.
  • Dai dolci puoi marmellate, miele, pastiglie, caramelle, marshmallows.
  • La preferenza dovrebbe essere data a piatti al forno, stufati e bolliti.
  • Il pasto mattutino inizia con una piccola quantità di grasso (ad esempio il burro): per stimolare la contrazione della cistifellea e il rilascio della bile.
  • Cerca di non dare la preferenza al tè nero, ma alle tisane con camomilla e menta. In questo caso, prova ad acquistare le erbe in farmacia.

Puoi eseguire esercizi di respirazione simili:

  • sdraiarsi sul pavimento, piegando le ginocchia;
  • fai 10 respiri con il torace, controllandolo con due mani, una delle quali si trova sullo stomaco, la seconda - sul petto (la prima mano non deve muoversi);
  • ora hai bisogno di 10 respiri - espiri la pancia; il controllo è lo stesso;
  • respira un po 'nel solito ritmo fino al riposo;
  • inspirare con un torace, quindi attraversare l'aria, senza espirarla, dalla cavità toracica alla cavità addominale. Prova a fare circa 10 di questi "rotoli", dopo di che puoi rilassarti.

Metodi di pulizia pericolosi

Su Internet e sulla letteratura stampata, ci sono molte raccomandazioni su come pulire il fegato con i rimedi popolari. Qui è necessario dire che anche se decidete di provarne alcuni, consultate in anticipo il vostro medico sulla loro adeguatezza. Daremo i metodi più comuni e piuttosto pericolosi.

Clisteri frequenti

Il metodo stesso non è male, per eliminare la stitichezza in assenza di patologia organica dell'intestino. Ma deve essere fatto con la conoscenza della tecnologia, cioè con acqua fredda. Una grande quantità di liquido caldo iniettato nel retto inevitabilmente aspirerà, il che è pericoloso aumentando il carico sui reni e sul cuore e persino sviluppando l'edema cerebrale (quest'ultimo è una complicanza mortale).

Con clisteri frequenti, in assenza di patologia epatica, possono portare a disbatteriosi, poiché l'acqua lava tutti i batteri sani presenti nell'intestino (vedi un clistere con costipazione ). Un altro pericolo di clistere è un trauma della mucosa rettale, che può portare a sanguinamento (specialmente con le emorroidi).

urina

L'urina è ciò che è successo dopo aver filtrato il tuo stesso sangue con i reni. Cioè, è un prodotto che inizialmente il corpo "scartò" come uno esaurito.

inedia

Allo stesso tempo, il fegato non viene eliminato, ma è teso: in esso il decadimento del glicogeno - il deposito di glucosio, la sintesi proteica si rompe, causando la rottura della sua stessa proteina. Ciò porta a un cambiamento nel pH del sangue, e tale stato, se esiste per lungo tempo, disturba il funzionamento delle ghiandole endocrine e questo, a sua volta, porta all'anoressia.

Integratori alimentari

Si tratta di prodotti non medicinali, che vengono "attribuiti" alle proprietà di aiutare il fegato a guarire. Ma la composizione effettiva di tali additivi è sconosciuta e "l'aiuto" è dubbio. Non ti consigliamo di utilizzare tali "farmaci".

Bere grandi quantità di acqua

Se il corpo è sano, un tale effetto a breve termine può passare senza lasciare traccia (ma senza beneficio). Ma se c'è un peggioramento del lavoro o del cuore dei reni, questo può causare un peggioramento delle loro malattie, poiché dovranno far fronte all'aumentato volume di liquidi.

Anche i metodi colagoghi non sono sicuri

Di seguito sono elencati i metodi che hanno effetto coleretico e sono estremamente pericolosi in alcune malattie e condizioni del corpo, vale a dire:

  • Pietre nella colecisti (colelitiasi), cancro del dotto biliare, capezzolo di Fater della cistifellea - condizioni che causano ittero ostruttivo
  • Epatite acuta
  • Gastrite acuta, cancro allo stomaco, ulcera peptica e ulcera duodenale
  • Distrofia del fegato
  • Gravidanza, minaccia di aborto
  • Restringimento esofageo, cancro esofageo, vene varicose esofagee
  • Acuta o esacerbazione di colecistite cronica
  • Patologie bronco-polmonari accompagnate da dispnea
  • Ipertensione in combinazione con il rischio di ictus e altre complicanze delle malattie vascolari.

Nessuno di questi rimedi popolari dovrebbe essere usato senza consultare un medico.

Tubatura o "sondaggio cieco"

Questa tecnica, quando a stomaco vuoto o di notte, beve una certa quantità di colagoga (sorbitolo, magnesio, burro, tuorlo d'uovo), dopo di che è necessario sdraiarsi sul lato destro e mettere sotto una piastra elettrica o una bottiglia di acqua tiepida . La testata del letto dovrebbe essere sollevata. Giacendo così dovrebbe essere almeno mezz'ora. Questo metodo è pericoloso:

  • sovrapposizione delle vie biliari spostata (come il deflusso della bile aumenta) da una pietra;
  • deterioramento del tessuto epatico, se fosse già malata;
  • aumento del lavoro del pancreas, che è inestricabilmente legato al lavoro della bile;
  • esacerbazione della malattia del duodeno, che riceve una maggiore quantità di bile, e con esso lo stomaco.

Pertanto, il tjubazhy precedentemente popolare fino ad oggi riconosciuto come non sicuro, inefficace e non più utilizzato. Sono stati sostituiti da preparazioni di derivati ​​dell'acido ursodesossicolico, che sono prescritti solo da un medico sotto rigorose indicazioni (Ursofalk, Ursosan, Urosliv, Urodes, Urdoks vedono i preparativi per il trattamento del fegato ).

"Pulizia" con succo di limone e olio d'oliva

Di solito questi due agenti sono usati insieme per potenziare l'effetto colagogo. Di conseguenza, i dotti biliari prima e poi sotto la loro azione, l'intestino inizia a diminuire attivamente. Dalla cistifellea al 12-colon arriva la bile con fibrina proteica (indice di stasi) e piccoli concrementi. Se ci fosse una pietra più grande lì, si muoverà, provocando un forte dolore (colica biliare) e - se non può uscire da sola - darà l'opportunità di arrivare al tavolo operatorio.

Decotto di avena

Qui viene proposto di immergere il chicco d'avena e dopo un po 'di ebollizione e prenderli gradualmente. Questo prodotto causa il rilascio di una grande quantità di bile dalla cistifellea. Lo svuotamento della vescica dà al segnale epatico la capacità di sintetizzare una quantità ancora maggiore di bile, che, in condizioni di carico già elevato (la pulizia di solito non avviene, ma dopo pesanti libagioni o eccesso di cibo), può causare danni strutturali al tessuto epatico.

Questo brodo di avena è controindicato nelle malattie dei reni e del cuore. Non può essere somministrato a persone che soffrono di intolleranza ai cereali, in quanto ciò può portare a diarrea grave e peggioramento delle condizioni generali.

"Pulizia" con le erbe

I guaritori tradizionali offrono di "pulire" il fegato con una o più erbe, come:

Tale intervento provoca una contrazione intensificata della cistifellea con il rilascio di una grande quantità di bile nel 12-colon. Questo provoca un riflesso dal lato del pancreas, che dovrebbe produrre un'espulsione di enzimi. Molte bile - molti enzimi - pancreatite reattiva (o esacerbazione cronica). E se ci sono pietre nella cistifellea, allora con la corrente della bile possono muoversi e bloccare i dotti biliari, che provoca l'avvelenamento del corpo con acidi biliari (causa di prurito grave) e bilirubina (colpisce il cervello). Questa condizione è trattata chirurgicamente.
In parallelo, molte erbe hanno un effetto diuretico , che non sarà utile nella patologia renale.

Uso di medicinali

Molto spesso si consiglia di scegliere "Allochol". Questo è un farmaco che aumenta la formazione della bile. Consiste di un estratto di bile secco, aglio, ortica e carbone attivo. Ottimi sono i suoi compiti in condizioni, accompagnati dalla stagnazione della bile nel percorso che porta ad esso. Ma il farmaco è controindicato nelle malattie del fegato stesso: epatite, distrofia epatica, poiché renderà il funzionamento dell'organo già malato in una modalità potenziata (mentre ha bisogno di un programma limitato). Non si possono bere compresse se ci sono pietre nella cistifellea: una grande quantità di bile muoverà esattamente il calcolo e ostruirà i tubi sottili lungo i quali dovrebbe muoversi.

Tè per la pulizia del fegato

L'effetto di tale tè è contemporaneamente un aumento della produzione di bile da parte del fegato e un'accelerazione della sua escrezione. Di conseguenza, il fegato sintetizza una grande quantità di bile, che entra nell'intestino impreparato per questo giro di eventi. Quest'ultimo può infiammarsi.
Rafforzare il fegato non porta alla sua purificazione, ma, al contrario, ad aumentare i suoi problemi, che in precedenza potevano essere compensati. Pertanto, la secrezione, la sintesi ormonale e le funzioni emostatiche del fegato possono risentirne.

barbabietola

Barbabietola, più precisamente, il suo brodo è un potente coleretico che aumenta la sintesi della bile dal fegato. La sua ricezione porta agli effetti precedentemente descritti: dislocazione del calcolo, disfunzione del tessuto epatico, pancreatite reattiva, gastroduodenite, esacerbazione dell'ulcera peptica.

erica

Il decotto dei suoi frutti ha un effetto colagogo. Ciò che questo porta a, si può leggere sull'esempio di tjubazhey, tè per la pulizia del fegato o l'assunzione di olio.

Raccolta del fegato

Ci sono diverse erbe in esso. Alcuni aumentano la produzione di bile, il secondo - la sua escrezione. Di conseguenza, il fegato non si riposa, ma lavora sodo.

Speriamo di essere riusciti a fare appello alla voce della tua mente che ti rifiuti di condurre le procedure con il dubbio nome di "pulizia". Almeno - senza previo accordo con un medico che valuterà lo stato del tuo fegato al momento.

9 commenti

  1. Che articolo buono e corretto! Le persone si prendono cura di te e non si impegnano in metodi barbari di auto-trattamento del fegato! Pasti frequenti frazionati, tabù sull'alcol, grassi grassi affumicati, regime sufficiente per bere! E naturalmente epatoprotettori - lecitina di buona qualità, preparazioni di acido ursodesossicolico (con fango biliare comprovato), preparati a base di cardo mariano macchiati. Controllo dei parametri biochimici - ALT, AST, bilirubina, fosfatasi alcalina, gg, colesterolo e livelli di albumina. Sii sano e ricorda che al fegato non piacciono le emozioni come la rabbia e il temperamento veloce!

  2. Accidentalmente si imbatte nella "forza della salute". Presentazione in aula di materiale per qualsiasi malattia (podnakopila, sfortunatamente). Sempre e dappertutto molto su di loro, e sui metodi del loro trattamento (folk, round-dance) che leggo. Ma la "forza della salute" è stata colpita dalla brevità della presentazione: possibili cause della malattia, tipi di esame, farmaci, folk, le conseguenze di un trattamento improprio, ecc. Grazie per le informazioni! Ben fatto! Buon affare illuminista! Grazie ancora!

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *