Vomito e diarrea in un bambino senza febbre - le cause principali e il trattamento


Il vomito e la diarrea nei bambini senza febbre sono abbastanza comuni, causando preoccupazione ai genitori. Tali sintomi si verificano nei neonati e nei bambini di età superiore a uno, e ci sono molte ragioni per tali fenomeni.

Vale la pena notare che questa sintomatologia non sempre segnala una malattia in una certa confluenza di circostanze, ma solo il medico può trarre una tale conclusione.

I genitori dovrebbero essere guidati nelle cause di tali sintomi, ma solo per consultare tempestivamente un medico!

Malattia e condizioni patologiche che causano vomito e diarrea senza ipertermia nei bambini

L'assenza di febbre in un momento in cui c'è diarrea, vomito in un bambino, in qualche modo culla la vigilanza dei genitori che sono abituati al fatto che l'organismo del bambino reagisce all'ipertermia sfavorevole. Un certo numero di condizioni patologiche può verificarsi senza temperatura, inoltre, nei bambini con immunità gravemente indebolita o malattie del sistema immunitario, la temperatura delle malattie aumenta raramente.

Considera le cause più comuni di tali sintomi:

Vomito e diarrea senza febbre nei bambini

Caratteristiche del vomito e della diarrea Altri sintomi trattamento
Infezione intestinale
(il più delle volte escherichiosi, dissenteria, salmonellosi, infezione da rotavirus) possono essere o senza temperatura o con bassa temperatura, in alcuni casi con una temperatura elevata
  • Vomito, non associato al mangiare. Può essere singolo o multiplo per diverse ore.
  • Vomito invariato.
  • Lo sgabello è liquido, acquoso (con CI virale) o con un odore acuto, impurità di muco, schiuma, ombra insolita (con CI batterica).
  • Molto spesso la sindrome diarrea prevale sull'emetico
  • Dolore all'addome come colica
  • Capricciosità e ansia, rapidamente sostituiti da letargia e sonnolenza del bambino quando la diarrea e il vomito aumentano
  • Rifiuto di cibo e acqua
  • La temperatura aumenta diverse ore dopo la sintomatologia iniziale
  • Assenza di minzione, affaticamento degli occhi, fontanella (nei neonati), pelle secca e mucose, convulsioni (sintomi molto gravi)
  • Solo in un ospedale in bambini al di sotto di 1 anno, nei bambini più grandi - a seconda della gravità della condizione
  • Furazolidone, nitrofurani
  • Terapia antitossica (enterosorbenti)
  • Terapia di Etiotropny - antibiotici, antivirale
  • Terapia di reidratazione (parenterale)
  • Terapia sintomatica (antispasmodica, antinfiammatoria)
  • Terapia protesica (probiotici)
Intossicazione alimentare
(il più delle volte latticini e persino latte materno, bottega e purè di carne e frutta fatti in casa, succhi)
  • Nausea, e poi vomito dopo poco tempo dopo l'alimentazione, multipla e dolorosa.
  • La sedia è frequente, può essere con impurità di sangue, ha un forte odore sgradevole.
  • Il vomito e la diarrea possono essere brevi, ma le condizioni generali del bambino peggiorano
  • Grave crampi addominali allo stomaco
  • Capricciosità e ansia, rapidamente sostituiti da letargia e sonnolenza del bambino quando la diarrea e il vomito aumentano
  • Rifiuto di cibo e acqua
  • Solo in un ospedale per bambini sotto i 3 anni. I bambini più grandi - a seconda della gravità della condizione
  • Lavanda gastrica
  • Furazolidone, nitrofurani
  • Terapia antitossica (enterosorbenti)
  • Terapia di reidratazione (parenterale)
  • Terapia sintomatica (antispasmodica, antinfiammatoria)
  • Terapia protesica (probiotici)
Reazione allergica al cibo
(spesso - nuova esca), su un medicinale
Vomito e diarrea subito dopo aver mangiato, senza corpi estranei, con resti di cibo non digerito
  • Reazioni allergiche cutanee - orticaria, prurito, arrossamento della pelle
  • Nei casi più gravi - gonfiore della laringe e del naso, della pelle, difficoltà di respirazione
  • A seconda della gravità delle manifestazioni, viene eseguita in ospedale o ambulatoriale
  • Terapia antistaminica (farmaci per l'allergia)
  • Enterosorbenti possono essere utilizzati
  • Nei casi più gravi - terapia ormonale
dysbacteriosis
  • Vomito 1-2 volte al giorno
  • La sedia è schiumosa, più volte al giorno, può essere sostituita dalla stitichezza
  • Rumbling dell'intestino
  • Scarso appetito
  • Rivestimento bianco sulla lingua
  • Dolore all'addome come una colica in un'ora o due dopo aver mangiato
  • Le reazioni cutanee sono probabili - eruzione cutanea, prurito, pelle secca
  • Tenuto a casa
  • Primo, sanificazione (nitrofurani)
  • Correzione della dieta.
  • Restauro della microflora intestinale (preparati da gruppi di probiotici, eubiotici)

Рвота и понос у ребенка без температуры Nei bambini di età inferiore a 1 anno, vomito e diarrea senza temperatura, che accompagnano le patologie descritte, così come altri sintomi sono più lubrificati, ma crescono rapidamente e in un breve periodo di tempo raggiungono il picco delle loro manifestazioni.

Inoltre, la catena patologica delle reazioni nel corpo si sviluppa rapidamente, quindi entro poche ore un bambino può cadere in una condizione critica e pericolosa per la vita.

Nei bambini di un anno e più grandi, la sintomatologia è più precisa, è possibile tracciare il quadro ciclico dello sviluppo della malattia, i sintomi si sostituiscono a vicenda. Inoltre, il bambino può dire a se stesso cosa lo infastidisce.

Vomito senza febbre nei bambini

Caratteristiche del vomito Altri sintomi trattamento
Reflusso gastroesofageo
  • Non vomitare subito dopo aver mangiato, avendo un odore acre
  • Ripetuto dopo ogni poppata
  • Ansia da bambino, pianto frequente
  • Cattivo guadagno di peso
  • Frequenti singhiozzi
  • hyperptyalism
  • Attacchi di soffocamento
  • A casa
  • Cambiando la frequenza e il volume di alimentazione, passando a una dieta più densa.
  • Terapia farmacologica (bloccanti della produzione di acido cloridrico nello stomaco, antiacidi)
pyloristenosis
(malformazione dello strato muscolare dello stomaco)
  • Vomito abbondante con una fontana senza impurità dopo 20 minuti dopo l'alimentazione con una manifestazione sul 2-3 giorno di vita del bambino
  • Vomito - latte non digerito o miscela
  • Le ragazze sono spesso colpite
  • Perdita di peso
  • La caduta della fontanella
Solo chirurgico
Pilorospasmo (spasmo del piloro)
  • Vomito periodico non vitale con una piccola quantità di vomito,
  • inizia con i primi giorni di vita
  • Le ragazze sono spesso colpite
  • Leggera perdita di peso
  • Forse a casa
  • con inefficacia dei metodi conservativi - trattamento chirurgico
  • Frequente alimentazione frazionale
  • Riscalda all'area dello stomaco
Diverticolo congenito dell'esofago
  • Vomito non bollito con latte non digerito subito dopo l'allattamento
  • Manifesti nei primi giorni di vita
Leggera perdita di peso Solo chirurgico
Invaginazione dell'intestino
(fino a un anno a causa di cibi complementari introdotti in modo improprio, dopo un anno - contro polipi, tumori intestinali, invasione elmintica)
Vomito dopo poco tempo dopo un attacco di dolore, con una miscela di bile
  • Dolori addominali affilati per tipo di contrazioni
  • Urla e piangi del bambino al momento dell'attacco del dolore
  • Pallore, debolezza
  • Sgabello "gelatina di lamponi" - viscido con le vene del sangue
Solo chirurgico
Gastrite acuta, duodenite
(in bambini fino a un anno - sullo sfondo di assumere determinati farmaci, in bambini di età superiore a un anno - spesso con l'uso di prodotti nuovi o esotici)
  • nausea
  • Vomito multiplo un po 'di tempo dopo l'allattamento, spesso con una miscela di bile
  • Dolore nell'epigastrio
  • Diminuzione dell'appetito
  • distensione addominale
  • Tenuto a casa
  • Power Mode Correction
  • Bevanda abbondante con piccoli volumi
  • Terapia farmacologica di supporto
Malattie del pancreas, della colecisti e del fegato
  • Vomito singolo o multiplo subito dopo l'alimentazione,
  • con i resti di cibo non digerito,
  • una miscela di bile e un odore di bile sgradevole.
  • Non porta sollievo
  • Dolore significativo nell'epigastrio
  • Diminuzione dell'appetito
  • eruttazione
  • distensione addominale
  • In ospedale
  • dietoterapia
  • Enzimi o epatoprotettori (a seconda della patologia)
  • antispastici
Malattie del sistema nervoso centrale
(nei neonati a causa di danni cerebrali ischemici, aumento della pressione intracranica - idrocefalo, nei bambini di età superiore a un anno - a causa di un aumento di ICP, tumore cerebrale)
  • Il vomito cerebrale è persistente,
  • non associato all'assunzione di cibo,
  • non porta sollievo

(vedi le cause di rigurgito anormale nei bambini )

  • Ansia, sostituita da sonnolenza
  • Fontanella sporgente (nei bambini)
  • A seconda della causa: a casa o in ospedale
  • Terapia medicamentosa (farmaci che migliorano la circolazione cerebrale, nootropici, ecc.).
  • Trattamento chirurgico ( idrocefalo , tumori)
Ingestione di corpo estraneo nel tubo digerente
  • Vomito pochi minuti dopo aver ingerito corpi estranei
  • Vomito con cibo non digerito, muco,
  • può essere una mescolanza di sangue scarlatto
  • Salivazione abbondante
  • Problema del bambino
  • Violazione della respirazione
  • Osservazione (con un piccolo oggetto) ad un'uscita naturale attraverso l'intestino
  • Trattamento chirurgico

Il vomito senza temperatura è possibile anche con altre patologie, ad esempio, con appendicite acuta, il vomito spesso appare come il primo sintomo, ma la temperatura inizia ancora a salire dopo diverse ore dopo il vomito (vedere i segni di appendicite nel bambino ).

Diarrea senza febbre nei bambini

Caratteristiche della diarrea Altri sintomi trattamento
Infezione intestinale o intossicazione alimentare lieve
  • Diarrea fino a 5 volte al giorno,
  • senza impurità (con avvelenamento) o con muco e un colore modificato (con CI),
  • possibilmente con i resti di cibo non digerito
  • Dolore nell'addome
  • Rivestimento bianco sulla lingua
  • Reazioni cutanee (eruzioni cutanee)
A seconda delle condizioni - possibile a casa (vedi sopra)
Reazione allergica a un medicinale
Diarrea 1-2 volte diverse ore dopo l'assunzione del farmaco Le reazioni allergiche della pelle sono possibili Abolizione della droga
enterite
  • Diarrea abbondante con resti di cibo non digerito 4-6 volte al giorno
  • Caratteristica della stalatorrea grassa
  • Dolore nell'ombelico
  • Diminuzione dell'appetito
Farmaci a casa
Invasione di cluster
Diarrea periodica senza impurità estranee, seguita da stitichezza (vedi ossiuri in un bambino , ascaridi nei bambini , sintomi di vermi nei bambini ).
  • Perdita di peso
  • Letargia, capricciosità, pallore
  • Dolore addominale, colica intestinale
  • Sonno cattivo e irrequieto
  • Aumento della salivazione
A casa, terapia farmacologica (farmaci antielmintici)
dysbacteriosis
Sgabello schiumoso con un odore sgradevole, più volte al giorno
  • Rumbling dell'intestino
  • Diminuzione dell'appetito
  • Rivestimento bianco sulla lingua
  • Dolore all'addome come una colica in un'ora o due dopo aver mangiato
  • Le reazioni cutanee sono probabili - eruzione cutanea, prurito, pelle secca
A casa (vedi sopra)

La diarrea senza temperatura può accompagnare altre condizioni patologiche, quindi, se il sintomo viene osservato più di 1 giorno - la consultazione del medico deve essere effettuata immediatamente.

Cause sicure di vomito e diarrea senza temperatura

Assegnare le cosiddette cause sicure della sintomatologia di cui sopra, quando il trattamento della diarrea e del vomito nel bambino non viene effettivamente fatto ed è quello di eliminare la causa che ha causato la disfunzione del tratto gastrointestinale:

Ragione, manifestazione Perché si sta sviluppando Cosa dovrebbero fare i genitori?
vomito
Rigurgito di latte o miscela nei neonati , non è accompagnato da deterioramento del benessere del bambino, il peso corporeo non soffre. è
2-3 volte al giorno, circa 20 ml. massa di latte cagliato o una miscela senza impurità
  • iperalimentazione
  • Posizione errata del bambino durante l'alimentazione (si verifica una deglutizione eccessiva)
  • Bottiglie di presa del capezzolo o capezzoli errate
  • Imperfezione del tratto gastrointestinale del bambino
  • Nutrire il bambino in posizione leggermente rialzata
  • Ritenzione verticale del bambino dopo l'alimentazione per deviare l'aria
  • Evitare la sovralimentazione
Vomito che accompagna la dentizione nei neonati . Non associato ai pasti, non abbondante e privo di ciclicità
  • Ingoiare grandi quantità di aria con pianto e urla associati a dolore delle gengive
  • Alimentazione forzata durante il dolore
  • Massaggio facile delle gengive con un dito o una speciale macchina per massaggi
  • Uso di un ditale
  • Lubrificazione delle gengive con gel speciali con anestetico
  • Esclusione di alimentazione forzata in caso di mancanza di appetito
Vomito funzionale dopo l'introduzione di alimenti complementari e in età avanzata (vedere la corretta introduzione dell'alimentazione complementare ai bambini ). Non è accompagnato dal deterioramento del benessere del bambino, spesso single, subito dopo aver mangiato
  • Imperfezione del sistema enzimatico quando si conosce un nuovo prodotto
  • Il rifiuto del corpo di una particolare componente nutrizionale
  • Esclusione temporanea del prodotto che ha causato la reazione
  • Nel caso di nuovi alimenti complementari, rimanda l'introduzione di questo prodotto per diverse settimane
Vomito psicogeno (nei bambini di età superiore ai 3 anni). Una ripetizione speculare del vomito è caratteristica sullo sfondo di un determinato fattore di giorno in giorno
  • Coercizione per l'assunzione di cibo
  • Lo stress posticipato (emozioni sia negative che positive), eccitazione, risentimento
  • Sentimenti emotivi prima di un evento importante
  • Eliminazione di una situazione traumatica
  • Aiutare un bambino psicoterapeuta
diarrea
Nutrizione inadeguata e squilibrata (probabilmente a qualsiasi età). Caratteristico è uno sgabello sciolto con impurità di cibo non digerito, chiaramente associato all'uso del "prodotto proibito" Imperfezione del sistema digestivo del bambino
  • Introduzione di alimenti complementari per età
  • Restrizione di dolci, soda, ecc. nei bambini più grandi
Diarrea psicogena. Caratterizzato da un singolo allentamento dello sgabello su uno sfondo di una situazione stressante Si sviluppa grazie alla reazione del sistema nervoso autonomo allo stress
  • Eccezione di situazioni psicotraumatiche
  • Uso singolo del farmaco per la diarrea
  • Dieta breve con l'esclusione di cibi grassi e latte
Vomito e diarrea
Indigestione o sovralimentazione. Vomito e diarrea 1-2 volte subito dopo aver mangiato. Vomito e feci con cibo non digerito
  • L'introduzione di nuovi alimenti complementari nei bambini piccoli (in particolare verdure crude e frutta, carne)
  • Ricezione di una grande quantità di cibo
  • L'uso di un prodotto alimentare precedentemente sconosciuto nei bambini più grandi (cibi esotici, funghi)
  • Eliminazione del prodotto dalla dieta
  • Regime di bere sufficiente
Stress emotivo Caratteristico di un singolo episodio di vomito e mobilizzazione dello sgabello sullo sfondo di una situazione stressante La reazione del sistema nervoso autonomo allo stress
  • Eccezione di situazioni psicotraumatiche
  • Uso singolo di farmaci per la diarrea e il vomito
Cambio di zona climatica. Fenomeno di un paio di volte di vomito e diarrea durante i primi giorni di permanenza in una zona con un clima insolito Adattamento dell'organismo a nuove condizioni
  • Garantire riposo nei primi giorni dopo il cambiamento climatico
  • Ricezione di cibi non allergenici e familiari
  • Evitare lo stress fisico e mentale

Vomito e diarrea con febbre


Le situazioni in cui un bambino manifesta vomito con febbre, diarrea con febbre o una combinazione di questi sintomi dovrebbero sempre allertare i genitori, specialmente se sono bambini del primo anno di vita (vedere Staphylococcus aureus e Klebsiella nei neonati ).

La diarrea con la febbre e il vomito sono una conseguenza dell'intossicazione di un organismo nelle malattie infettive e la disidratazione , inevitabile in questo caso, esacerba ulteriormente la situazione.

Le cause più comuni di sintomi emetici e diarroici in un bambino che si verificano con ipertermia:

  • malattie infettive (faringite, otite media, polmonite, meningite, ecc.);
  • infezioni intestinali (dissenteria, infezione da rotavirus, infezione da enterovirus, salmonellosi, ecc.);
  • intossicazione alimentare (cibo, veleno, prodotti chimici, medicinali, ecc.).

Queste condizioni pericolose richiedono cure mediche urgenti, il cui inizio precoce eviterà gravi complicazioni.

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *