Sintomi di avvelenamento da formaldeide: da mobili, macchinari, materiali da costruzione



Molte persone che acquistano mobili nuovi o prevedono di rinnovare l'appartamento affrontano un concetto come la formaldeide. Si scopre che questo gas incolore può distinguersi in aria da anni e avere un impatto negativo sulla salute. Qual è la fonte di formaldeide e quanto sia pericoloso considerare questo articolo.

Breve descrizione della sostanza

La formaldeide (metanolo, aldeide formica) è un colore incolore, tossico, altamente solubile in acqua, solventi polari e gas alcoli con un forte odore, rischio di classe 1. La soluzione di formaldeide stabilizzata in urea è utilizzata nell'industria del mobile e del legno per la produzione di truciolari e altri materiali "compensati". Viene utilizzato nella produzione di termoindurenti polimerici e nella sintesi organica industriale. Ampiamente usato nell'industria leggera, nella medicina, nella cosmetologia, nell'agricoltura. È caratterizzato da buone proprietà antisettiche, battericide, abbronzanti e conservanti.

Contenuto di formaldeide nell'aria:

  • La massima concentrazione massima ammissibile (MPC) di formaldeide (Russia) è di 0,05 mg / m³;
  • Il MAC medio giornaliero (Russia) è di 0,01 mg / m³;
  • MPC di sostanza nell'aria dei quartieri abitativi (paesi europei): 120 μg / m 3 ;
  • Soglia di odore: 0,07-0,2 mg / m 3 ;
  • Soglia della risposta reflex dell'organismo animale: 0,04-0,098 mg / m 3 ;
  • Soglia di effetto irritante sulla mucosa dell'occhio umano: 0.012 mg / m 3 .

Pericolo per gli esseri umani

La formaldeide è l'inquinante principale dell'aria. Si accumula nel corpo umano ed è molto difficile da rimuovere da esso. Il più pericoloso è l'esposizione prolungata della sostanza al corpo, in cui ha effetti allergici, mutageni e cancerogeni. Le manifestazioni cliniche possono svilupparsi in momenti diversi, che in gran parte dipendono dallo stato dell'immunità. Alcune persone hanno mesi e alcuni hanno anni. I bambini, gli anziani e le persone affette da malattie croniche tendono ad avere una forte influenza negativa. sintomi di avvelenamento da formaldeide

  • Ha una tossicità pronunciata e colpisce negativamente gli organi riproduttivi e il materiale genetico. Il pericolo di un mutageno è che la sostanza non solo porta allo sviluppo di mutazioni somatiche, ma anche l'organismo stesso accumula queste mutazioni e successivamente viene trasmesso alla prole.
  • Ottiene i polmoni, irritano il tratto respiratorio e rende difficile la respirazione. È in grado di causare asma e innescare attacchi asmatici.
  • Irrita gli occhi e la pelle, provoca lo sviluppo di campioni neurotici.
  • Provoca lo sviluppo di ulcere gastrointestinali, danni ai reni e al fegato, portando ad una diminuzione irrilevante del peso corporeo.
  • Ha un effetto negativo pronunciato sul sistema nervoso centrale: provoca stanchezza, mal di testa, depressione, depressione. Peggiora la capacità di lavoro e la salute generale.

È elencato nell'elenco delle sostanze cancerogene. L'agenzia internazionale che conduce una valutazione del rischio di cancro ha dimostrato il rapporto di formaldeide, utilizzato nella fabbricazione di materie plastiche, resine, vernici e vernici, tessuti, e come conservante e disinfettante, con un aumentato rischio di neoplasie oncologiche del nasofaringe.

Fonti di rilascio di formaldeide nella vita quotidiana

Le nostre case e appartamenti, che sono un posto per riposare l'anima e il corpo, noi o le mani dei costruttori e dei lavoratori indifferenti possono trasformarsi in un vero e proprio laboratorio chimico! Oltre alla formaldeide pericolosa, fenol, toluene, xilene, benzene, stirene, ecc. Possono essere presenti nell'aria dei quartieri abitativi. Se trascuriamo l'aria elementare, la concentrazione della chimica nociva può crescere di un fattore di due in un solo giorno.

Secondo le statistiche dell'OMS, l'aria nelle aree residenziali urbane è 4-6 volte più diritta di quella che si trova sulla strada, e il principale contributo al "bouquet" chimico avviene con finitura e materiali da costruzione e mobili.

Il vapore di formaldeide è un prodotto della combustione di sostanze organiche presenti in:

  • gas di scarico delle automobili (per cui i superamenti sono più frequentemente registrati negli appartamenti di case ubicate lungo grandi autostrade di trasporto);
  • smog;
  • fumo di tabacco, anche da sigarette elettroniche;
  • evaporazione da camini, stufa a gas.

Il vapore chimico evapora nell'aria dai materiali da costruzione:

  • Truciolare, fibra di legno, FRP, dalla quale viene prodotta la quantità prevalente di mobili moderni. Le lastre impregnate con resine urea-formaldeide e fenolo-formaldeide (che costituiscono il 6-18% della massa totale del materiale) sono il principale materiale da costruzione - una fonte di formaldeide in casa. Per coloro che non conoscono l'odore della formaldeide, c'è un modo semplice per "conoscere" - andare al mercato fino al punto in cui viene venduto il truciolato e odore ai piatti;
  • MDF, OSB, compensato con resine fenol-formaldeide nella composizione, utilizzato per la finitura interna e il riscaldamento degli edifici residenziali;
  • colle, mastici, vernici, vernici, sigillanti (in particolare quelli economici);
  • mercato, materiali di finitura non certificati: carta da parati, laminato, linoleum, zoccoli, ecc., che sono i più fonjaschimi di materiali di finitura.

Anche la fonte della sostanza può essere:

  • Tutte le crepe che sono sigillate. La proporzione prevalente dei sigillanti è basata su resine che rilasciano gas dannosi;
  • Materiali insonorizzati e riscaldatori in schiuma, componenti economici, fissati con resine;
  • letti, materassi, divani e altri mobili imbottiti, tappeti, tende pesanti. La formaldeide da mobili viene assegnata, se utilizzata nella sua produzione (in qualsiasi fase della produzione tecnologica). Ma la formaldeide nei tessuti (tappeti e tende) può accumularsi da altre fonti e successivamente essere liberata nell'aria.

Uno dei primi segni della presenza di un contenuto aumentato della sostanza nell'aria è l'aspetto di un forte odore caratteristico, che può essere caratterizzato come ospedale o farmacia. Questo odore è palpabile anche ad una concentrazione di 25 volte inferiore a quella consentita. Alcune persone pensano che mobili nuovi odori come questo, ma in realtà, è l'odore di formaldeide.

Sintomi di avvelenamento acuto e cronico di formaldeide

Avvelenamento grave con ricezione interna di una soluzione di formaldeide e ingestione di una sostanza sulla pelle, nonché avvelenamento con vapori sono possibili in condizioni di produzione chimica e di altra natura, in cui la sostanza chimica fa parte del processo tecnologico. A casa, l'inalazione della formaldeide si verifica nel corpo durante la respirazione.

L'avvelenamento con la formaldeide può svilupparsi in tre modi:

  • quando ingerito;
  • per inalazione;
  • se arriva sulla pelle.

Di conseguenza, anche la sintomatologia varrebbe, prevalente da parte di un determinato sistema: se ingerito, il tratto gastrointestinale diventa più colpito, mentre l'inalazione colpisce gli organi respiratori.

L'esposizione a breve termine a una grande quantità di sostanza nel corpo porta allo sviluppo di avvelenamento acuto e l'assunzione a lungo termine in piccole dosi, anche leggermente superando il MPC, provoca avvelenamenti cronici. I segni di avvelenamento variano e variano da persona a persona.

Sintomi di avvelenamento acuto di formaldeide Sintomi di avvelenamento cronico
Sistema nervoso Emicrania grave, completa perdita di forza, compromissione del coordinamento, tremori delle mani, convulsioni, alterazione della coscienza, coma Disturbi del sonno, agitazione mentale, mal di testa persistenti, stanchezza cronica, sonnolenza, letargia, inibizione, disordine di coordinamento (vedere sindrome da affaticamento cronico )
Sistema riproduttivo - Violazione del ciclo mestruale nelle donne
Manifestazioni vegetative Gravi brividi Tremando, brividi al normale T, sudorazione alterata e termoregolazione
Organi respiratori Coryza, tosse, mancanza di respiro, soffocamento, gonfiore della faringe e dei polmoni Persistente tosse secca, irritazione del naso, della gola e attacchi di asma
pelle Sbiancamento della pelle, vesciche sulla pelle (quando la sostanza arriva sulla pelle) Allergie, irritazione cutanea, fino a eczema, dermatite, danni al chiodo
Gli organi di vista Lacrimazione, dolore negli occhi, congiuntivite acuta, allievi dilatati

Irritazione degli occhi,

compromissione visiva

Organi di digestione Aumento della salivazione, nausea, vomito, crampi addominali, diarrea, dolore grave lungo l'esofago (con percorso interno di esposizione) Perdita di appetito, perdita di peso, indigestione
Sistema cardiovascolare Aumento della frequenza cardiaca, forte calo della pressione sanguigna Horseracing pressione sanguigna

La ricezione interna di 60-90 ml di una soluzione acquosa di formaldeide (formalina) porta alla morte! La concentrazione della sostanza nell'aria, pari a 20 mg / m 3 , porta alla morte entro 30 minuti dall'esposizione!

Se non viene fornito un pronto soccorso tempestivo in caso di avvelenamento acuto, si sviluppano le seguenti condizioni che mettono in pericolo la vita:

  • Sanguinamento gastrointestinale. Questa è una conseguenza dell'ingestione interna di una sostanza nel corpo (uso accidentale o deliberato), che si sviluppa quando le pareti vascolari dello strato submucosal dello stomaco e del duodeno vengono erose. Il paziente osserva una debolezza crescente, c'è un vomito scuro o vomito con sangue, uno sgabello nero liquido.
  • Fecondazione epatica acuta, epatite tossica. Sviluppa anche quando la sostanza entra. La pelle e le membrane mucose gialle, il dolore nel giusto ipocondrio è marcato, la coscienza è disturbata.
  • Danni acuti ai reni: gonfiore, completa assenza di urina.
  • Fallimento circolatorio acuto.
  • Gonfiore della mucosa della laringe, i polmoni si sviluppano con avvelenamento in coppia e portano a soffocamento.

Primo aiuto alle vittime

La cosa più importante è chiamare immediatamente un'ambulanza! Dal momento del suo arrivo, spesso dipende la vita di una persona.

  • La vittima deve assicurare l'afflusso di aria fresca e di pace. Se si verificano avvelenamenti da inalazione, è necessario rimuovere o rimuovere una persona da questa stanza.
  • Lavare la vittima con acqua pulita fresca (se è cosciente e non ci sono segni di entrare nel corpo). Non puoi provare a lavare lo stomaco da solo, provocare il vomito: questo sarà fatto dai medici che utilizzano soluzioni speciali.
  • Sciacquare l'area interessata della pelle con acqua corrente fredda per 15-20 minuti, un'altra soluzione di formaldeide ha colpito la pelle.
  • Assicurare la libertà delle vie aeree nel caso in cui la persona sia incosciente: metterla sulla schiena e girare la testa al fianco.

Trattamento ospedaliero di avvelenamento acuto di formaldeide

Di regola, anche in occasione dell'incidente, la prima brigata di aiuto svolge attività che impediscono ulteriori complicazioni e salvano la vita di una persona:

  • Lavaggio della sonda della cavità dello stomaco con acqua o salina.
  • L'introduzione di farmaci emostatici in caso di segni di sanguinamento dal tratto gastrointestinale.
  • L'introduzione di antidolorifici con dolore grave (spesso con bruciore dell'esofago), farmaci che stabilizzano i segni vitali: palpitazione, pressione, respirazione.
  • Impostazione di un contagocce con soluzioni per ridurre l'intossicazione.
  • Intubazione e respirazione artificiale con edema laringeo.

La vittima è ospedalizzata nell'unità di terapia intensiva o nell'unità di tossicologia, dove viene diagnosticato e trattato come segue:

  • introduzione di antidoti di ammonio carbonato o 3% di cloruro - formalina;
  • emodialisi (con danno renale);
  • intervento chirurgico in presenza di sanguinamento dal tratto gastrointestinale;
  • altre terapie di infusione nel volume richiesto.

La previsione dipende in larga misura dalla tempestività della prestazione di cure mediche. In ogni caso, questa è una condizione pericolosa per la vita che richiede un trattamento grave in pazienti. Dopo l'avvelenamento, la sensibilità alla formaldeide è notevolmente aumentata, quindi una successiva situazione simile può diventare fatale!

Come controllare l'aria delle zone viventi per il contenuto di formaldeide

È facile sospettare problemi: se a casa ti senti male, non abbiate abbastanza sonno, c'è sempre irritabilità e disagio - è tempo di prendere le misurazioni dell'aria in appartamento. Le persone reagiscono in modo diverso a una sostanza chimica, alcune sono caratterizzate da ipersensibilità. Vigilanza speciale dovrebbe essere mostrata se si è recentemente spostato in una nuova casa o sono stati ristrutturati in un appartamento.

La concentrazione di formaldeide che si crea nei locali dipende non solo dalle fonti di rilascio, ma anche dalla temperatura e dall'umidità dell'aria, dal tipo e dalla velocità della ventilazione (la frequenza della ventilazione), dal tipo di riscaldamento (centrale o da stufa) e dalla disponibilità di altre fonti che utilizzano i processi di combustione , stufe a gas).

  • Nuovi materiali sono escretori attivi di chimica nell'aria.
  • Il rilascio di formaldeide diminuisce con l'invecchiamento dei materiali e raggiunge i valori di fondo in 3-5 anni. Tuttavia, quando si tratta di mobili morbidi, la chimica può essere separata anche dopo 10 anni di funzionamento.
  • Le alte temperature e l'umidità elevata, il riscaldamento della stufa, le stufe a gas determinano un aumento dell'emissione della sostanza nell'aria.

Come e quando cominciare ad analizzare l'aria nei locali?

La maggior parte delle persone si rivolgono al laboratorio immediatamente dopo l'acquisto di mobili o di riparazione. Ma è meglio aspettare 1-3 mesi. Anche dopo la migliore riparazione di qualità, si consiglia di ventilare bene l'appartamento per diverse settimane. Lo stesso vale per l'opzione quando vengono acquistati nuovi mobili.

  • Non è necessario contattare l'organizzazione in base al quale opera il laboratorio (anche se è accreditato) e chi effettua le riparazioni degli appartamenti. C'è un'alta probabilità che i risultati saranno falsificati per imporre le proprie riparazioni e materiali "sicuri".
  • Le misurazioni dovrebbero essere effettuate da rappresentanti del servizio sanitario-epidemiologico o specialisti di un laboratorio indipendente accreditato.
  • I dispositivi domestici per il controllo domestico dell'ambiente circostante offrono solo una stima indicativa!

Come vengono effettuate le misurazioni? Più spesso, gli esperti di laboratorio effettuano la ricerca aerea in un appartamento e sulla strada contemporaneamente e immediatamente su alcuni dei più comuni inquinanti - formaldeide, azoto, ammoniaca, carbonio, fenolo e idrogeno solforato. In media, la procedura richiede 30-40 minuti. Con l'ausilio di dispositivi, l'aria viene pompata attraverso speciali reagenti liquidi, posizionati in tubi di assorbimento (per ogni sostanza chimica - propria). L'analisi dei campioni selezionati avviene con diversi metodi già in laboratorio, uno dei moderni è la gascromatografia con rilevazione spettrometrica di massa

Come controllare i mobili per la formaldeide?

L'analisi chimica di un campione di materiale viene effettuata nei laboratori e richiede la fornitura di questo stesso campione. vale a dire con una parte dei mobili dovrà dire addio. Beh, se i mobili sono stati fatti su ordinazione, e il campione è stato conservato. In altri casi, devi sacrificare qualcosa.

Coloro che credono di risparmiare sui materiali e di controllarli per "pulizia", ​​dopo aver passato per l'esame, passiamo a deludere: lo studio dei materiali per la presenza di formaldeide non è un piacere caro, per cui l'acquisto può diventare oro e se si scopre , che il materiale è di scarsa qualità, sarà insultato doppiamente.

Come proteggersi da sostanze chimiche nocive

Purtroppo nessuna misura preventiva può garantire il 100% della purezza dell'aria nella stanza. Tuttavia, l'osservanza di semplici regole di sicurezza ridurrà al minimo la probabilità di respirare una miscela di sostanze chimiche piuttosto che di aria pura:

  • Scelga con cura la costruzione e la finitura dei materiali e li acquista in negozi, non nei mercati.
  • Se possibile, preferisci prodotti di legno massello o metallo. Quando si acquistano materiali da legno pressato, è necessario scegliere prodotti laminati o con finiture impiallacciate.
  • Chiedere ai produttori documenti che sono un requisito obbligatorio delle norme tecniche sulla sicurezza dei materiali da costruzione:
    • certificato o dichiarazione di conformità con il produttore e il luogo di produzione registrati;
    • passaporto di qualità;
    • documenti tecnici sull'utilizzo sicuro.
  • Assicurati di conservare copie di certificati e controlli. Se in futuro nell'aria dei locali sono identificate sostanze tossiche, la cui fonte è stata quella o altri materiali, entro due anni è possibile presentare una richiesta al negozio.
  • Non utilizzare per i materiali di riparazione interni che sono destinati all'uso all'aperto! Sì, sono spesso meno costosi, ma sono soggetti ad altri requisiti di sicurezza, meno rigorosi.
  • Non comprare sulla scritta "rispettoso dell'ambiente", "ecologico". Non sono regolamentati in alcun modo dalla legge e non garantiscono che il materiale sia sicuro. La prova principale della sicurezza - i documenti pertinenti!
  • Inoltre, non acquistare su materiali a rapida asciugatura, ultra-flessibili, extra-forti e altri con proprietà migliorate. Più spesso, tutti questi effetti aggiuntivi sono ottenuti da una varietà di additivi chimici.
  • Non accontentarsi subito dopo la riparazione e "confezionarlo" con mobili nuovi: almeno i primi 3 mesi la vostra casa accogliente non è altro che un piccolo disastro ambientale. Anche se separatamente ogni sostanza chimica non supera la norma, ma il loro effetto combinato e talvolta il rafforzamento reciproco dell'effetto negativo sugli esseri umani creano inquinamento atmosferico pericoloso.
  • Mantenere un microclima sana nei locali abitativi: spesso ventilare le camere e non abusare dei riscaldatori.
  • Lavare i tessuti prima dell'uso.
  • Ottieni piante da interno che possono assorbire "chimica": dracaena, felce, cespuglio di crisantemo, edera.
  • Acquistando purificatori d'aria, preferisci ai dispositivi fotocatalitici. Hanno dimostrato scientificamente che sono in grado di rimuovere la formaldeide dall'aria.
  • Per quanto riguarda il rivestimento in poliuretano protettivo sui prodotti in legno pressato, in grado di contenere la sostanza all'interno del prodotto e di evitare la sua evaporazione nell'aria, si tratta di una protezione relativa. Per una protezione efficace, tali rivestimenti devono coprire completamente la superficie del prodotto, compresi gli angoli, i bordi ei bordi, che non sempre sono fattibili.

Oltre all'inquinamento atmosferico chimico, le radiazioni, le radiazioni elettromagnetiche, i contaminanti batterici, gli allergeni, gli acari della polvere e un certo numero di altri fattori ambientali possono influenzare negativamente la salute e peggiorare la salute delle persone, pertanto si raccomanda di eseguire un esame ambientale globale dei quartieri abitativi, che purtroppo non saranno costosi .

La tua e-mail non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *